Almanacco psicomagico: Luglio 2021, pronti alla mietitura

Nato nel Medievo, l'Almanacco (dall'arabo المناخ al-manākh, ovvero "lunario"o"tavola astronomica") è una pubblicazione simile al calendario ma ricco di tante altre informazioni. Oltre a registrare i giorni dell'anno, gli almanacchi fornivano infatti utili indicazioni astronomiche, previsioni atmosferiche e tutta una serie di pratici consigli... Scopri l'Almanacco psicomagico 2021: Benvenuto Luglio!

In origine, per il calendario romano di Romolo, questo era il quinto mese dell'anno e si chiamava di Quintile (Quintilis). Il nome fu poi cambiato in Iulius per volontà di Marco Antonio e in onore di Giulio Cesare, nato proprio in questo mese.


Fu Giulio Cesare a "riformare" l'antico calendario, portandolo all'assetto che noi oggi conosciamo. Cesare stabilì che l'anno avrebbe avuto 365 giorni e che ogni quattro anni si sarebbe intercalato un giorno supplementare. E' nato cosi il concetto di anno bisestile.


Il nuovo calendario "giuliano" prevedeva anche che l'anno, sempre più distante dal naturale ritmo delle stagioni non cominciasse