Divino Femminile: il corpo, le acconciature, i gioielli dell'Imperatrice

Qualche tempo fa, a Orléans, ho ripercorso le vite di molte donne eccezionali, dalla sua pulzella Giovanna d'Arco, alle assolute protagoniste di EMPRESS, una mostra realizzata da Yseult YZ Digan: donna, artista, imperatrice.

In un precendente articolo abbiamo visto che l'anno 2019 è stato l'anno dell'Imperatrice, un anno 3.


2+0+1+9 = 12

1+2= 3



L'Arcano III del Tarot ha invitato ognuno di noi a diventare terra fertile, a modulare un'azione ricettiva, accogliente e profondamente creativa. Questo passaggio è stato fondamentale per prepararci alle sfide del 2020: è grazie alla forza vitale dell'Imperatrice che ci muoviamo adesso nel regno dell'Imperatore, discernendo tra autorità e autorevolezza, tra verità e menzogna, tra vecchio e nuovo.


Nel corso del 2019 ho incontrato l'Imperatrice più volte e nei luoghi più improbabili. Agli inizi si è trattato d'incontri simbolici, ma più l'anno incalzava, più questi rendez-vous si facevano espliciti, concreti e molto frequenti.


Uno di questi è avvenuto durante un mio brevissmo soggiorno a Orléans, quando mi sono ritrovata