[VIDEO] Il mondo ai tempi del Coronavirus: "Quel disagio che senti è dolore"

La crisi sanitaria, economica e sociale scatenata in tutto il mondo dall'emergenza COVID-19 ha letteralmente cambiato l'ordine delle cose.

Il mondo sta mutando velocemente, e questo non solo è un fatto inedito, ma fa anche molta paura. Perché? Scopriamolo insieme.

In una intervista per la Harvard Business Review, l'esperto David Kessler sostiene che la pandemia del Coronavirus ha "generato" nel mondo - anche se in forme e velocità diverse - un sentimento diffuso di dolore, paragonabile alla perdita di una persona cara.


In altre parole il mondo intero è in lutto.

Cosa sta alla base di un simile sentimento, e perché ci tocca tutti in modo così trasversale?

In questo video ho voluto sintetizzare i punti salienti dell'intervista a David Kessler, che passa in rassegna le 5 fasi classiche dell'esperienza del #dolore:


  1. Negazione

  2. Rabbia

  3. Compromessi e/o Patteggiamenti

  4. Tristezza

  5. Accettazione


Per ognuna di queste, l'esperto suggerisce qualche tecnica interessante di gestione dello stress e di superamento dell'ansia. Ma non solo.


Esiste una sesta fase, forse la più importante, verso cui il mondo si sta dirigendo.

Di cosa si tratta? Scoprilo in questo video.


Sullo stesso tema:

Scopri la nuova edizione

di NOSTOS, Archetipi Narratori.

#coronavirus #nuovomondo #covid19

89 visualizzazioni

Post correlati

Mostra tutti