Tarocchi psicomagici: l'Eremita. Tempi di pausa e solitudine.

Aggiornato il: nov 19

L'Eremita è l'Arcano Maggiore n°9 del Tarot. La lama rappresenta un vecchio saggio che illumina i suoi passi con una lanterna. Con la mano sinistra regge un bastone, quasi a voler "tastare" il terreno. Il suo ampio mantello lo protegge trattenendo il calore della fiaccola luminosa.

Non si sa se l'Eremita stia camminando oppure sia fermo.


Vediamo l’Eremita allontanarsi progressivamente dalla Giustizia per avanzare - quasi camminando all’indietro - verso la Ruota della Fortuna, Arcano X, e dunque verso l’inizio di un nuovo ciclo.


Allontanandosi dalla Giustizia, l’Eremita si allontana infatti da uno stato di perfezione assoluta che, se prolungata troppo nel tempo diventerebbe staticità, immobilismo.

E condurrebbe alla morte.


L’Eremita lascia la strada vecchia, e intraprendendo quella nuova, entra in crisi. Possiamo paragonare le energie di questo Arcano a quelle di un feto che, arrivato al suo ottavo mese, ha ormai raggiunto il suo pieno sviluppo in utero: tutti gli organi sono formati, non manca nulla. Eppure la natura gli offre un mese in più, il nono mese, per prepararlo alla matrice, per entrare in un mondo nuovo.


Allo stesso modo, i Vangeli ci dicono che Gesu è crocifisso sulla croce alla terza ora, che la sua agonia inzia alla sesta ora e che è spirato alla nona ora. Il numero 9, metaforicamente, annuncia sempre un inizio e una fine.


L’Eremita marca dunque un passaggio critico, a volte piuttosto doloroso, verso un mondo sconosciuto. Ma in questo viaggio verso l’ignoto, la luce della lanterna – simbolo della sua saggezza – lo guida passo passo. La lanterna non è altro che il fuoco della Conoscenza, che l’Eremita sospende sul suo “passato” – ricordo che tutto cio’ che si trova a sinistra nel Tarot ha a che fare con il femminile, l’inconscio, il tempo passato... – come farebbe un saggio, o un terapeuta.


Questa Lanterna fa pensare a quella di Diogene che una volta uscì in pieno giorno con una lanterna in mano e a chi gli chiedesse come mai agisse in tal modo, rispondeva: "Cerco l'uomo!"

Ma questa lanterna simboleggia anche la “luce nascosta” di Ermete Trimegistro (è facile qui vedere il legame anche sematico tra l’Arcano IX l'Eremita, e il leggendario Ermete).


L’illuminazione è un processo interiore, la luce irradia che dall’interno. E' segreta e distaccata dal mondo e dalle sue passioni.


Fin dall'antichità, Ermete fu accostato a Thot, presente nella tradizione egizia. Entrambi sono al servizio di una divinità superiore (Ermete è messaggero di Zeus, Thot è lo scriba di Osiride); entrambi sono psicopompi, accompagnatori delle anime dei defunti nell'oltretomba, come questo Eremita che, per tratti, puo’ far pensare al vecchio Caronte, traghettatore della anime.


Osserviamo adesso gli abiti dell’Eremita...



Come la Papessa, anche questo personaggio si presenta particolarmente coperto. I molti strati dei suoi abiti suggeriscono l’idea del freddo, dell’inverno... tutte caratteristiche saturnine che evocano la freddezza dalla saggezza, la necessaria solitudine interiore dell’iniziato.


In questi “strati” di abiti possono anche metaforicamente rimandare ai tanti strati del vissuto, quelli che fanno l’esperienza.


La sua gobba contiene tutta la sua memoria, il peso delle sue verità.


Parole chiave

Solitudine, ascesi, ricerca, osservazione, saggezza, maturità, indipendenza emotiva, maestro, verità, filosofia, rinascita, buio, incertezza, esperienza, espansione della coscienza, analisi, asocialità, misantropia, prigione mentale.


E se l'Eremita ti parlasse...

Hai paura del buio?


Facciamo così, io torno indietro sui miei passi, dovrai solo seguire le orme nuove tracciate sulla terra. Prendi quel sentiero, quello che ti sembra fitto e nero, non temere. La mia lanterna ti guiderà.

L’erba è solo più alta, occulta la vista, toglie la luce al giorno. Ma io resto qui, mi senti? Sono dietro agli arbusti intricati, nella radura radiosa. La mia torcia illumina già la Notte.

- Tratto da Nostos, Archetipi Narratori

Nuova edizione, disponibile adesso su Amazon a 15 euro.

Cosa rende i Tarocchi così affascinanti?

Scopri il messaggio dell'Eremita, Arcano IX

Leggi Nostos, Archetipi Narratori

#tarot #arcanimaggiori #arcano #tarocchi #psicomagia #poesia #nostos #nostos_archetipinarratori #archetipi

È permessa la libera divulgazione degli articoli di questo sito web e blog esclusivamente per fini non commerciali

e solamente a patto di menzionare “Poesia & Psicomagia” come fonte.

© 2019 Elisabetta Giuliani - Poesia & Psicomagia - poesia.psicomagia@gmail.com

Informativa sulla privacy Wix / Informativa sulla privacy del sito poesiaepsicomagia.online ai sensi del GDPR-Regolamento Ue 2016/679