Tarocchi psicomagici: il Giudizio. Risvegli della Coscienza.

Il Giudizio è l'Arcano Maggiore n°20 del Tarot. La lama rappresenta un angelo dalle grandi ali dorate che fa squillare la tromba, mentre tre personaggi sono intenti alla preghiera. Due di loro sono ben visibili, una giovane donna a sinistra e un uomo naturo a destra. Il terzo personaggio centrale, invece, ci volge le spalle e sembra come emergere da una tomba.


Siamo quasi arrivati alla fine del nostro viaggio alla scoperta degli Arcani Maggiori. Il Giudizio, ventesima lama, ci parla proprio della fine del periodo di prova e dell’arrivo di un soffio nuovo, redentore.


Posizionato tra il Sole, Arcano XIX, e il Mondo, Arcano XXI – due lame positive e trionfanti il Giudizio ci riporta invece ad una piccola, ma necessaria pausa di riflessione. Una riflessione attorno ai concetti di morte e resurrezione.


Siamo forse davanti al Giudizio Universale? Davanti alla morte di ogni archetipo, maschile e femminile? Ancora una volta il Tarot ci invita a non tirare conclusioni affrettate.


Osserva le ali e le mani di questo Angelo, sono di color carne. Fatte, dunque, della stessa materia di cui sono fatti gli Uomini. Potremmo quasi dedurre che il messaggio nascosto sia proprio questo: l’angelo è l’uomo, ognuno di noi puo’ accedere in qualsiasi momento e in totale indipendenza al mondo spirituale.