Tarocchi psicomagici: il Bagatto. Iniziare e scegliere

Aggiornato il: ago 6

Il Bagatto è un giovane artista, forse un artigiano (o un iniziato!), che con la mano sinistra impugna una bacchetta, mentre con la destra indica tutti gli "attrezzi" del mestiere. Questi ultimi ricordano i 4 semi degli arcani minori: una coppa, una moneta, una spada e un bastone. La tradizione divinatoria associa questo arcano all'abilità e all'inganno, ma anche all'adattabilità, alle potenzialità, alla trasformazione.


Per uno strano paradosso, ad aprire le danze, o meglio la danza dei 22 Arcani Maggiori, è proprio un giocoliere, una sorta illusionista, di Mago… il Bagatto è, infatti, il creatore di un gesto che inganna, da una parte e che dall’altra diverte.


La mano sinistra che regge la bacchetta è tesa verso l’alto, a significare la necessaria evoluzione spirituale della materia. Mentre la mano destra, quella che tiene una monetina, si dirige verso il basso, direi proprio verso gli organi genitali del personaggio : è lo spirito che si fa carne, che si materializza.



Dal punto di vista simbolico, il tavolo del Bagatto è di grande importanza. L’apprendista non è nulla senza i suoi attrezzi del mestiere. Questo tavolo è color carne, a ricordare il carattere umano di questo personaggio, il Bagatto, che sembra nascondere molto più di quanto effettivamente mostra.


Il Bagatto è l’apripista, il suo numéro è 1, numéro della totalità. Il Bagatto l’iniziatore dei giochi, dal numéro 1, dalla totalità, ho origine poi tutto il resto.


Per il Bagatto, ogni cosa è possibile, ogni cosa è presente QUI E ORA ed è e in costante divenire. Tutto risiede sulla volontà, che non è altro che la manifestazione dello spirito.

E’ dal suo tavolo degli attrezzi, che questo Arcano fa scaturire poi la sua azione nel mondo, in tutto l’Universo.


Anche se presentato con delle fattezze maschili, il Bagatto è molto probabilmente un personaggio androgino – come lo sono buona parte delle figure Arcani Maggiori. Una sintesi di poli opposti, dunque : inesperienza e agilità, uomo e donna, conscio e incoscio, necessità della materia, quindi quotidianità, e forza dello spirito, che agisce oltre il tempo e lo spazio.

Parole chiave

Astuzia, Iniziazione, Bisogno di aiuto, Inizio, Abilità, Gioventù, Potenzialità, Realizzazione, Discepolo, Malizia, Verve, Talento, Sacro Ingannatore, Mago.


E se il Bagatto ti parlasse...

Mi hanno detto di cercare il Maestro, e non l’ho trovato. Però qui su questo tavolo ci sono tutti i suoi attrezzi. Con un po’ di buona volontà saprò farne qualcosa. E sei poi la volontà mancasse, mi aiuterà la Fortuna. La fortuna dei principianti, vero? Io me la immagino come una donna dalle mani grandi, così grandi da tenerci su tutta la mia vita. Sono innamorato della Donna Fortuna. E credo che lei sia innamorata di me. Lo vedo nei suoi occhi grandi, profondi quanto le mani-capanna.

La Donna Fortuna mi mangia con gli occhi, io lo so, io li sento quei suoi occhi divoratori. Sono occhi che amano la giovinezza, occhi che fanno l’amore con i secoli. Il tempo mi sorride e non mi possiede.

Sono l’Apprendista che esiste nelle cose che fa. Nelle ore presenti. Con le mani artigiane io plasmo l’inesistente.

Con me, le cose hanno inizio. Rallegrati di questo e sii ottimista: nessuna strada è sbagliata, nessun incontro è fortuito, nessuna parola è di troppo.

Io ti porto dove gli attrezzi del Maestro saranno più utili e la Fortuna s’innamorerà di te.


Ogni debutto è opera mia.

- Tratto da Nostos, Archetipi Narratori

Nuova edizione, disponibile adesso su Amazon a 15 euro.

Cosa rende i Tarocchi così affascinanti?

Scopri il messaggio del Bagatto, Arcano I

Leggi Nostos, Archetipi Narratori

#bateleur #tarot #arcanimaggiori #arcano #tarocchi #psicomagia #poesia #bagatto #nostos #nostos_archetipinarratori #arcani #archetipi #presente

73 visualizzazioni

Per ricevere tutti gli aggiornamenti

È permessa la libera divulgazione degli articoli di questo sito web e blog esclusivamente per fini non commerciali

e solamente a patto di menzionare “Poesia & Psicomagia” come fonte.

© 2019 Elisabetta Giuliani - Poesia & Psicomagia - poesia.psicomagia@gmail.com

Informativa sulla privacy Wix

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now